cover rossignol case study storeis

Storeis

Potenziare il business digitale con un approccio integrato e Full-Funnel

Rossignol è uno dei brand più rilevanti nel panorama internazionale nel settore del winter sport equipment, specializzato nella produzione di hard goods destinati agli sport invernali. Da qualche anno è presente anche nel segmento abbigliamento sci e lifestyle. L’ecommerce è attivo sui principali paesi di riferimento internazionali, in particolare Europa e Nord-America, ed è focalizzato sulla vendita della collezione Abbigliamento.

Le vendite del gruppo francese sono generate per la maggiore dal canale wholesale, con il supporto di oltre 30 negozi diretti e la presenza sui principali marketplace, tra cui Farfetch, Zalando e Tmall.

  • Cliente
    Rossignol
  • Settore
    Sports
  • Aree di Expertise
    Digital Marketing, SEO, Digital Intelligence, CRO & UX

1. Obiettivi

Il canale Direct-to-Customer vende in proporzione all’interesse stagionale per gli sport invernali, in quanto il marchio è uno dei più riconosciuti dai professionisti nelle diverse discipline sportive sulla neve. L’obiettivo del progetto ecommerce è quello di massimizzare i volumi di vendita in peak season, con una forte acquisizione di nuovi clienti, e destagionalizzare il business durante il periodo estivo. Nello specifico:

  • Icona-Ingranaggi

    Ottimizzazione del canale ecommerce grazie al miglioramento della visibilità sui motori di ricerca e dell’usabilità generale del sito

  • Icona-PerformingCampaign

    Maggiore efficacia ed efficienza degli investimenti grazie ad un consolidamento dei dati di interazione con il business digitale

  • Esplorazione di opportunità mid-upper funnel e Drive-to-Store per contrastare la saturazione del budget media legato a campagne inbound e pure performance

3. Risultati

Grazie all’attivazione delle campagne di digital marketing a performance e all’ottimizzazione SEO, il canale ecommerce ha registrato un +200% di fatturato con un +20% di sessioni YoY.

L’aumento del fatturato si è confermato anche nella seconda stagione invernale, grazie alla razionalizzazione degli investimenti a performance e al raddoppio del Conversion Rate (CR):

Le attività per il Drive-To-Store hanno portato nell’inverno 19/20 al picco storico di richieste di navigazione verso i negozi su Google Maps e all’incremento esponenziale del traffico sullo store locator.

Nonostante, la pandemia globale abbia ridimensionato il mercato legato agli sport invernali con -30% di interesse a livello di settore registrato sull’inverno precedente e la chiusura di molti negozi fisici, la strategia di attivazione di campagne a supporto dell’awareness su YouTube, orchestrate assieme a Google, ha portato ad un incremento del 100% del Brand Search Lift, raddoppiando l’interesse per Rossignol per i milioni di utenti esposti al messaggio. In questo modo, la crescita dell’ecommerce si è mantenuta stabile anche durante l’inverno più difficile per i brand di winter sport equipment.

+200% Fatturato
+20% Sessioni YoY
+100% Brand Search Lift